La Darbia blog

Cantina Nervi di Gattinara

Mar, 21 gennaio 2014
Cantina Nervi di Gattinara
Il Nebbiolo è forse il vitigno più famoso d’Italia, con esso si producono il Barolo ed il Barbaresco, vini rossi con spiccate doti di longevità che hanno da anni raggiunto una fama internazionale. Il Nebbiolo è il vitigno autoctono per eccellenza in quanto la sua coltivazione è quasi tutta concentr..

Il Nebbiolo è forse il vitigno più famoso d’Italia, con esso si producono il Barolo ed il Barbaresco, vini rossi con spiccate doti di longevità che hanno da anni raggiunto una fama internazionale.

Il Nebbiolo è il vitigno autoctono per eccellenza in quanto la sua coltivazione è quasi tutta concentrata in Piemonte e, ad eccezione di poche altre aree geografiche (ad esempio la Valtellina), è proprio solo in questa regione che questo vitigno trova il microclima ed il terreno adatto ad esprimersi al meglio.

Se le colline delle Langhe sono considerate la capitale del Nebbiolo, nelle colline del nord Piemonte si producono da sempre i cosiddetti “Nebbioli del Nord” che trovano la massima espressione nella DOCG Gattinara.

I vigneti di Gattinara furono impiantati dai Romani nel II secolo a.C. ed il vino prodotto in questa cittadina era già conosciuto nel rinascimento da tutta la nobiltà europea.

La più antica casa vinicola di Gattinara ancora in attività è la Cantina Nervi, fondata nel 1906 da Luigi Nervi e rilevata nel 2011 dalla famiglia norvegese Astrup.

L’azienda è proprietaria di 24 ettari di vigneto coltivati quasi esclusivamente a Nebbiolo, tra questi spicca per bellezza ed esposizione il vigneto Molsino, uno spettacolare anfiteatro naturale con una stupenda vista delle innevate pendici del Monte Rosa, che da vita al crù più pregiato della Nervi.

La cantina Nervi dista solo 30 minuti d’auto da La Darbia, vi consigliamo quindi di non perdere una visita alla cantina storica dove l’enologo Enrico Fileppo vi guiderà attraverso i locali interrati realizzati con volte di mattoni, all’interno dei quali il Gattinara Molsino riposa per 50 mesi in grandi botti di rovere.

Ultimo nato in casa Nervi è uno spumante metodo classico ottenuto con la vinificazione in bianco delle uve Nebbiolo. Volete sapere il nome di questo vino? Si chiama Jefferson, in onore di Thomas Jefferson, terzo presidente degli Stati Uniti d’America che nel 1787 durante una visita in Italia si innamorò del vino Gattinara, tanto che nel 1806, mentre era presidente, approfittò di una nave da guerra della marina USA per farsene spedire due botti.

Il fascino del lago d'Orta: scopri di più

Mar, 12 luglio 2022

Varese, città - giardino tutta da scoprire

Città-giardino, la chiamano proprio così. E non è difficile capire perché. Varese è un delizioso microcosmo, fatto di parchi verdi e palazzi prestigiosi, giardini curatissimi e rom..

Mer, 29 giugno 2022

Keep calm and...eat Gelato!

Quella del gelato è una passione tutta italiana, una storia fatta di tradizione e genio creativo. Ma soprattutto la testimonianza di una inesauribile capacità di godersi la vita!

Mer, 15 giugno 2022

A proposito di Outlet

Shopping negli spacci aziendali intorno al Lago d’Orta e alla Darbia: le factory outlet in cui fare veri affari, acquisti prestigiosi a prezzi convenienti.

Lun, 16 maggio 2022

Ciliegie. Una tira l'altra

Rosse, allegre e golose. Vero simbolo dell’estate e della campagna, le ciliegie della Darbia sono un piacere semplice, ma irresistibile.

Mer, 13 aprile 2022

A proposito di green

Golf, golf e ancora golf. Come non innamorarsi di questo sport, aristocratico ed elegante, antico ed ecologico, fatto di sana lentezza e geniale strategia?

Mer, 16 marzo 2022

TIRA-MI-SU (storia di un amore infinito)

Un omaggio internazionale, nel primo giorno di primavera, al dessert italiano più famoso nel mondo. Anche alla Darbia celebriamo il #tiramisuday .

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..